L'AMORE NELL'ERA GLACIALE

(Testo: Michelangelo Giordano & Alessandro Hellmann – Musica: Michelangelo Giordano)

Tutto è già accaduto tra noi
e il moto dell'universo
disegna latitudini buie
dentro lo spazio aperto
Anch'io mi perdo
in questo letto immenso, freddo e bianco
la neve copre i prati ma
l'amore è stato qui

L'amor che move il sole e l'altre stelle
Quel sole che d'amore mi scaldò

Quanto è distante da noi
la luce delle stelle
quanto il giorno che tu
sei stata mia per sempre

E' tanto tempo
ma nel bagliore terso dell'inverno
ti abbraccio e mi ricordo che
l'amore è stato qui

L'amor che move il sole e l'altre stelle
Quel sole che d'amore mi scaldò

Amor c'ha nullo amato amar perdona...

Stai con me
in questo secolo di nuvole
stai con me
ho un'infinita solitudine
da dividere
con te