OCCHI GRANDI

(Testo: Alessandro Hellmann – Musica: Michelangelo Giordano)

Chissà cosa pensi
con quegli occhi grandi
grandi come gli anni
chissà cosa senti
e non mi racconti
siamo tutti quanti
così indifferenti?
Ma che vuoto dentro
uno stormo improvviso
si alza in volo
da un oceano di grano
dalla tua mano
E' questo il tempo
il tempo che abbiamo
di abbracci rubati
e sguardi perduti
nel cielo
ma com’è grande questo cielo
com’è lontano
tutto questo cielo
Mi ricordo un bacio
e mi addormentavo
sul sedile di dietro
ero al sicuro
Ma che vuoto dentro
uno stormo improvviso
si alza in volo
da un oceano di grano
e inonda il cielo
ma com’è grande questo cielo
com’è lontano
tutto questo cielo
Chissà cosa pensi,
chissà